Nessuna preghiera, nessun credo, rendono l'uomo più devoto quanto la solitudine d'un bosco che stormisce al vento, o la libera vicinanza al cielo sulle vette dei monti
Julius Kugy

venerdì 22 giugno 2018

Zottach kopf

Un placido mare verde, ampio e ondeggiante, che si infrange contro un' isola grigia.
Essa si erge con la sua lunga dorsale rocciosa, ormai conosciuta nelle sue molteplici varianti.
Poco discosta, appena accennata, quasi timida accanto a lei, c'è una piccola cima. Sembra un tutt'uno con la sua sorella maggiore, ma non lo è! Una croce è stata posta lassù sulla sua vetta, visibile ogni volta che, scesi dalla Creta di Aip, le passavamo accanto, volgendole solo un curioso sguardo. E una promessa... prima o poi, anche tu.



martedì 12 giugno 2018

Sentiero del gallo... nel giardino dolomitico del Clap!

Sabato ci vede ripercorrere di nuovo il sentiero degli Sbilfs in Val Pesarina, sempre di pomeriggio, con la stessa umidità della scorsa volta, sotto lo sguardo attento di occhietti curiosi e folletti intenti nelle loro faccende quotidiane: c'è pure la loro biancheria stesa!!!


lunedì 11 giugno 2018

Ritorno sul Cjampon

Quattordici anni fa mi aveva spaventata...
Salita con gli amici Silvia e Denis, avevamo trovato innevato l'ultimo tratto e, una volta arrivati in vetta, ridiscendere non era stato facile per me. 


Lungo le cascate dell'Arzino

Capita a volte che i "no" degli amici si susseguano, uno dietro l'altro...
Luca è impegnato con il corso, la domenica è messa bella e l'unico mio compagno di avventura è Gabriele!
Ecco... è in questi frangenti che il "grande" accetta di venire via... basta essere "solo noi tre!"
E così, domenica mattina partiamo per quella che speriamo sia una rinfrescante escursione: le cascate dell' Arzino.