Nessuna preghiera, nessun credo, rendono l'uomo più devoto quanto la solitudine d'un bosco che stormisce al vento, o la libera vicinanza al cielo sulle vette dei monti
Julius Kugy

martedì 17 ottobre 2017

Dente del Giudizio

L'autunno ha un suo fascino, questo si sa. Ma l'autunno in Val Cimoliana ne ha uno tutto suo. Specie nelle giornate limpide, nel primo mattino.
Passato Cimolais, ci si addentra nella valle profonda e l'alto si specchia nel basso, e viceversa. La luce calda del sole autunnale incendia i larici, risalta le crode stagliate contro il cielo blu, in basso la luce fredda e azzurra delle ombre avvolge il bosco ma non spegne il calore delle foglie rosse che ammantano la terra. Tutto si accentua a Ponte Gote, a Pian Fontana si raggiunge un fragile equilibrio per poi inebriarsi al sole raggiungendo il Rifugio Pordenone.

lunedì 9 ottobre 2017

Autunno sullo Sciober Grande

Raggi di sole filtrano dalle nuvole illuminando la lunga distesa ghiaiosa della Valromana. I boschi attorno sono già un tripudio di colori autunnali e attirano i nostri sguardi e numerosi scatti fotografici. Le cime appaiono e scompaiono accarezzate da nuvole e nebbioline passeggere, ma siamo fiduciose....quando arriveremo lassù ci sarà il sole! 

venerdì 6 ottobre 2017

Trapezi e Draghi

Settembre è scivolato via in un battito di ciglia, tra calde giornate di fine estate e fredde anteprime d'autunno. Lungo i nastri che portano al cuore delle Dolomiti i pensieri si rincorrono, cercando motivazione ad uscire nel mattino freddo e sfiorare la roccia ruvidamente sensuale, seppur fredda nella luce del mattino.
Tanta invece è la sorpresa di uscire nel tepore di un mattino che ti avvolge, caldo e luminoso, mentre la parete che fino a pochi attimi prima sembrava scura e lugubre, ora avvampa di luce e sorride a chi vuole avventurarsi lungo le sue rughe.
Dal forte di Valparola imbocchiamo il sentiero che porta al Lagazuoi, deviando poco dopo lungo le ghiaie che salgono al Trapezio. Individuiamo subito l'attacco della via e ci leghiamo alla base delle parete, sotto un piccolo strapiombo scuro.


domenica 10 settembre 2017

Chiadenis

Dopo un pò di tempo che non arrampicavamo assieme, sul finire di agosto ci ritroviamo a salire in Val Sesis diretti alle pareti del Chiadenis.
Con Stefano condivido spesso il piacere del silenzio, le parole, solo quelle necessarie.