Nessuna preghiera, nessun credo, rendono l'uomo più devoto quanto la solitudine d'un bosco che stormisce al vento, o la libera vicinanza al cielo sulle vette dei monti
Julius Kugy

mercoledì 22 febbraio 2017

Lungo il corso dell'Orvenco

Era da un bel po' che avevo questo percorso in lista, mancava solo l'occasione giusta.
Si presenta domenica, giornata in cui le nuvole tappezzano il cielo, lasciando rari spiragli di sole e poche possibilità di ammirare panorami estesi: ottimo, dato che per lo più saremo immersi nel bosco.
Un percorso che ci stupirà per le innumerevoli cascatelle, alcune naturali, alcune artificiali, che l'Orvenco crea durante il suo percorso in mezzo al bosco. 


lunedì 20 febbraio 2017

Bivacco Tamars, un piccolo nido nel cuore di Monte Prat

Il sole scalda oggi! Eccome scalda! Guardo le maniche corte di Luca e quasi lo invidio un po' ma se ci si ferma un po' ci si accorge che alla fin fine siamo sempre il 12 febbraio!!!
Il cielo azzurro è punteggiato da grifoni che roteano sopra di noi mentre percorriamo il sentiero 817 che da Somp Cornino porta alla località Somp il Ciuc. 

giovedì 2 febbraio 2017

Una cima tira l'altra.... Tre cime sopra Lauco

Il sentiero sale, zigzagando, sul versante soleggiato del Tribil.
Tante volte il suo nome era comparso tra le varie possibili destinazioni e altrettante volte era stato scartato, prediligendo altre mete. Alla fine giunge sempre il momento giusto per ogni cosa e oggi è la sua volta, il suo riscatto.

sabato 28 gennaio 2017

Juliana, Val Trenta

La strada si insinua sempre più profondamente nella valle, le pareti si fanno sempre più alte, mentre entriamo nel cuore delle Alpi Giulie. Il freddo punge, spinto dal vento, mentre entriamo in un inverno finalmente bianco.
Il piccolo paese di Trenta sonnecchia, quasi disabitato. 
Il vento porta tra gli alberi voci lontane, che si perdono tra i rami, prima di trovare nuovamente la via.