Nessuna preghiera, nessun credo, rendono l'uomo più devoto quanto la solitudine d'un bosco che stormisce al vento, o la libera vicinanza al cielo sulle vette dei monti
Julius Kugy

domenica 10 settembre 2017

Chiadenis

Dopo un pò di tempo che non arrampicavamo assieme, sul finire di agosto ci ritroviamo a salire in Val Sesis diretti alle pareti del Chiadenis.
Con Stefano condivido spesso il piacere del silenzio, le parole, solo quelle necessarie. 

lunedì 4 settembre 2017

Sulla Cima del Cacciatore....otto anni dopo

Un domino di "no"...
Una dietro l'altra, le amiche rispondono negativamente alla mia proposta per mercoledì...
Non è la prima volta che succede... gli impegni di ognuna di noi sono molti... 
Sorrido... perchè a volte sembra destino che io debba andare da sola!
E quando succede, cerco mete frequentate... 
Questa volta la scelta cade sulla Cima del Cacciatore, la "prima" cima salita dopo la nascita di Gabriele, ben otto anni fa!
Ora di ritornare su quella bella e facile cima!


sabato 2 settembre 2017

Kleine Gamswiesenspitze

Quasi dimenticata, a volte tornava a trovarmi nei pensieri. Fissavo la parete cercandola, cercando distrattamente il sentiero che mi avrebbe riportato a lei. Nascosta sui ripiani, piccole cenge tra montagne di libri.
Passaggi obbligati per trovare la via.
Poi d'improvviso mi capitò tra le mani e decisi che era il momento di andare. Dopo qualche anno dall'acquisto era giunto il momento di usarla.
Inizio a sfogliare la guida con Nadia accanto, sorrisi, smorfie, cenni col capo. Alla fine scegliamo un pò di vie interessanti per iniziare a far conoscenza con la roccia delle Lienzer Dolomiten.
Pareti che hanno visto salire personaggi come Toni Egger.
Pareti che già ci incuriosirono qualche anno fa, quando le visitammo per percorrere una delle molte belle vie ferrate della zona, e che ci fecero promettere di tornare a fargli visita, legati assieme lungo i loro spigoli o le loro pareti.

domenica 27 agosto 2017

Dal Picco Carnizza al Canin

Una richiesta di info, da parte dell'amica Elisa, sulla cresta che collega il Picco Carnizza al Canin, e Luca se ne esce con un: "vi porto mercoledì se il meteo è ok!" 
La ferrata Grasselli manca sia a me che a Elisa; il Canin l'abbiamo salito entrambe per la ferrata Julia.... tutto il resto è ignoto!
Mercoledì il meteo è splendido... si va!
Caricato tutto nell'auto di Elisa, raccogliamo anche Anna, una sua amica e sfrecciamo verso Sella Nevea, dove l'ovovia ci porta in alto velocemente.