Nessuna preghiera, nessun credo, rendono l'uomo più devoto quanto la solitudine d'un bosco che stormisce al vento, o la libera vicinanza al cielo sulle vette dei monti
Julius Kugy

martedì 22 novembre 2011

Tramonto sul Bernadia

"Andiamo a vedere il tramonto sul Bernadia?"
La proposta dell'"Orso" Luca mi piace! 
Reduci entrambi il giorno prima, lui da un concerto, io dall'uscita sulla Cima Ombladet, decidiamo che, per una volta ogni tanto, raggiungere una cima in auto non è poi un così grosso sacrilegio!
Controllata l'ora del tramonto su internet, alle 15:30 siamo in auto, direzione Tarcento e dopo un mega giro dovuto al solito "navigatore confuso" arriviamo nel grande piazzale antistante il forte, da dove la vista spazia su tutta la pianura, giusto in tempo per ammirare il sole che "va a nanna", come abbiamo detto a Gabriele, che lo osserva incantato.
















Il faro acceso lampeggia nell'oscurità che piano piano avanza, mentre il sole tramonta e le luci si accendono nei paesini sottostanti.






Una bella e romantica idea!  

2 commenti:

Cipputi ha detto...

Questo post vale molto di più di tanti altri dedicati a vie di salita che - in fondo - sono anche abbastanza note.

frivoloamilano ha detto...

...potrebbe diventare una moda questa dei tramonti..., una bella moda
;-) ciao