Nessuna preghiera, nessun credo, rendono l'uomo più devoto quanto la solitudine d'un bosco che stormisce al vento, o la libera vicinanza al cielo sulle vette dei monti
Julius Kugy

martedì 18 dicembre 2007

Una piccola invernale

Domenica 16, complice la "gnotolade" del sabato la partenza non è antelucana, e quindi ci si ritrova in quel di Gemona alle 8. Stefano è già che ci aspetta, rapido trasferimento di materiale e via verso passo Pramollo. Sui primi tornanti dopo Pontebba inizia a fioccare per bene e una volta arrivati alla ex-caserma della finanza il cielo è grigio e la neve cade lenta ma decisa. Andrea apre la fila, incamminandosi per la forestale che porta a Baita Winkel, immersi nel silenzio ovattato del bosco bianco. Arrivati alla Winkel prendiamo il sentiero per la Sella della Pridola, salendo rapidamente lungo lungo i fianchi della montagna. Una volta in forcella, una breve sosta per un goccio di tè e poi iniziamo a salire lungo la cresta del Malvuerich. Saliamo spediti nella neve fresca, ma ben presto ci accorgiamo che il fondo è ghiacciato, e nel punto che lo scorso febbraio ha respinto me ed Andrea, calziamo i ramponi e prendiamo le picozze. La salita non è difficile, ma in queste condizioni non è scontata, e alcuni passaggi risultano delicati. Ci portiamo sul versante del Rio Bombaso, con qualche passaggio esposto sui boschi sottostanti e accompagnati da una luce strana sul gruppo del Cavallo: nuvole rosa si rincorrono e giocano con altre grigie e cupe. La neve continua a fioccare leggera e ci accoglie sulla cima. Verso la pianura e le Dolomiti filtra qualche raggio di sole, che pallido e spettrale fa capolino tra le nubi sopra di noi. decidiamo di scendere lungo la cresta in direzione di Pontebba, e di ritornare alla sella della Pridola per la vecchia mulattiera militare che costeggia il fianco est del Malvuerich. Per Stefano è la prima invernale, e seppur "piccola" la definisce: "semplicemente stupenda".

4 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao,
che camminata...io sarei "rondolata" alla prima curva!!!con tutto quello che abbiamo mangiato sabato sera non so proprio come hai fatto...
grazie mille per averci fatto conoscere un posto "gustoso" come "da Irma"...
Se non ci vediamo Buon Natale a te alla tua famiglia a Nadia e a Nicholas...
Sonia

andrea loi ha detto...

Sì, sì, sì....... come prima invernale non c'è male... come "riscaldamento" per quelle seguenti!
Mandi a la proscime

nadia ha detto...

chistu omp! simpri a periculà! ma non hai raccontato del masso che ti si è parato davanti scontrandosi con la tua povera Marea!questi massi!sempre tra i piedi..o in questo caso,tra le ruote! :oD

andrea loi ha detto...

Hei, hei, hei... lasciaci stare che abbiamo anche noi i nostri problemi.....
mandi, mandi......